Mondo Inter

Biasin: “Dybala-Inter a prescindere da Icardi! Marotta vuole un mix e Conte, ma…”

Fabrizio Biasin – giornalista di “Libero” e tifoso interista -, nel consueto editoriale del martedì per il portale “Tutto Mercato Web”, prende spunto dalla dichiarazioni di Marotta per fare il punto sull’Inter che sarà, con Spalletti o Conte, con Icardi e/o Dybala, e tutto ciò che ne conseguirà

FORMA MENTIS MAROTTA – L’editoriale di Fabrizio Biasin analizzano punto per punto le parole di colui che rappresenta il massimo dirigente nerazzurro: […] Ha parlato Beppe Marotta, l’Amministratore Delegato dell’Inter per la parte sportiva. Ha parlato e molti hanno detto: «Che brutto discorso, troppo juventino, troppo remissivo, troppo tutto». Ma, forse, chi è rimasto sorpreso non ha ascoltato per davvero. […] Marotta sapeva che sarebbe stato difficile, ma non immaginava di dover affrontare così tante questioni. Ad Appiano Gentile si è scontrato con i limiti di un gruppo volonteroso ma fragile e – si è visto – privo di veri leader. Nei primi mesi ha provato a portare regole e disciplina, ben sapendo che il reale obiettivo è far sì che a Milano arrivino giocatori non da educare, ma ‘già pronti’. Nel complesso si è dovuto scontrare anche con problemi di carattere logistico/organizzativo: dalle strutture, alla suddivisione dei compiti. Tutti aspetti che possono sembrare marginali, ma è anche grazie a quelli che si acquisisce una ‘forma mentale’ vincente. […] C’è chi tra gli interisti non accetta un complimento all’acerrima nemica, ma questa deve essere vista come una valutazione ‘strategica’ e anche orgogliosamente autoreferenziale (del resto se la Juventus ha raggiunto certe vette, il merito è soprattutto suo). Lanciare in questo momento la sfida ‘verbale’ ai bianconeri avrebbe pochissimo senso. […] Marotta vuole uno spogliatoio solido, un mix di giovani che siano già ‘spendibili’ a San Siro (i Nicolò Barella di turno) e giocatori d’esperienza che abbiano un curriculum vincente. Solo chi ha già vinto può aiutare a vincere chi non ha vinto niente. Questa frase pare una cazzata, ma se la rileggete troverete un senso”.

CONTE PIÙ DYBALA – Biasin non può tralasciare l’argomento mercato: “[…] Marotta ha in mente un’Inter che non debba prescindere da un solo giocatore, un’Inter più ‘armonica’ ed equilibrata. Questo però non significa che si voglia privare a qualunque costo dell’ex capitano: serve un’offerta convincente (non c’è), serve la volontà del giocatore (al momento deciso a restare a Milano), serve – soprattutto – capire chi siederà sulla panchina dei nerazzurri la prossima stagione: Luciano Spalletti o qualcun altro? […] Marotta rispetta moltissimo il lavoro di Spalletti, ma questo non significa che non abbia mosso le sue pedine per ragionare su un’Inter che possa essere ‘la sua Inter’. E la sua Inter, Marotta, la immagina con Antonio Conte in panchina. I contatti con l’ex CT ci sono stati (anche di recente) e un accordo quanto a ‘disponibilità’ è stato raggiunto. Questo non significa che sia tutto fatto: bisogna trovare un’intesa economica (nel caso anche con Spalletti, ovviamente) e, soprattutto, serve l’OK della famiglia Zhang. Totale: Marotta come tutti gli interisti attende la matematica qualificazione alla Champions League (la cosa più importante), poi proverà a portare avanti il suo piano. Ci riuscirà? Non è scontato, ma neppure impossibile. […] Marotta apprezza moltissimo Paulo Dybala, Dybala apprezza moltissimo Marotta. Questo significa che l’anno prossimo torneranno a lavorare assieme? Non è così semplice, ovvio: la Juventus, nel caso, sparerebbe altissimo e, vista l’esplosione di Moise Kean, non è detto che sia ancora così interessata a uno scambio con Mauro Icardi. E allora mettiamola così: l’affare è molto difficile (Marotta dovrebbe recuperare i quattrini necessari attraverso le cessioni), ma un incastro (ripetiamo, difficile) potrebbe trovarsi a prescindere da Icardi”.

Fonte: Tutto Mercato Web – Fabrizio Biasin

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh