Mondo Inter

Biasin: «Conte non ha accettato il rischio Inter, ma forse poteva aspettare»

Conte ha lasciato l’Inter a fine maggio ed è ancora senza panchina, nonostante le voci sull’Arsenal (vedi articolo). Fabrizio Biasin valuta la situazione per “Pressing” su Rete 4, non senza una critica velata al tecnico.

CAMBIO DI ROTTAFabrizio Biasin va contro alcuni luoghi comuni sull’estate dell’Inter: «Per oltre due mesi la parola d’ordine in casa Inter è stata ridimensionamento, o anche smantellamento. E invece no. Nella rosa dell’Inter ogni titolare ha una riserva di altissimo livello, segno che chi è rimasto a lavorare in casa nerazzurra ha fatto un grande lavoro. Se Antonio Conte se ne va è perché il castello sta venendo giù? Assolutamente no. C’erano e ci sono delle difficoltà, ma chi sta lavorando ha fatto qualcosa di grande. Conte, legittimamente ha detto di non accettare il rischio, ma forse poteva aspettare un po’».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button