Biasin: “2 squadre a sorpresa su Icardi! Non sarebbe mai andato alla Juve”

Articolo di
3 Settembre 2019, 21:36
Condividi questo articolo

Fabrizio Biasin, giornalista di “Libero”, ospite di “QSVS” su TeleLombardia ha commentato la cessione di Icardi al PSG nelle ultimissime ore di mercato svelando che due squadre a sorpresa hanno provato a prendere l’argentino dall’Inter

AI MARGINI MA CORTEGGIATO – Di seguito le parole di Fabrizio Biasin: «Mauro Icardi è andato via per due motivi. Il primo è l’illogicità di restare a Milano, per cui tutti hanno provato a fargli cambiare idea fino all’ultimo, dalla moglie agli amici ai procuratori e agli intermediari. Lui nonostante questo manteneva il punto. Poi è successo quello che è successo (riferimento allo striscione sotto casa, ndr), la moglie ha insistito tanto perché gli ha detto “qui dobbiamo andare via”, si è creata un’opportunità e lui si è arreso. Stiamo veramente discutendo se il due volte capocannoniere della Serie A sia forte o meno? Credete al fatto che Cristiano Giuntoli, Fabio Paratici e Gianluca Petrachi hanno chiamato Wanda Nara e chiesto di parlare con Icardi, che la Fiorentina ha provato a convincerlo e che anche il Milan ha fatto il suo tentativo? Lo volevano anche il Monaco, l’Arsenal, l’Atletico Madrid, a dicembre anche Florentino Perez ha invitato Icardi e Wanda al Super Clasico al Bernabeu. Il mondo si è accorto che Icardi è un buon giocatore. Paratici ha chiamato mille volte Wanda ma Icardi rispondeva sempre che è interista, quindi lui alla Juventus non sarebbe mai andato. Icardi non gioca più all’Inter mica perché non è un giocatore buono, ma perché sono successe determinate cose: Beppe Marotta ha preso delle decisioni da un punto di vista disciplinare esemplari non con Icardi ma con tutti quelli che hanno creato dei problemi».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.