Bia: “Vidal all’Inter può spostare equilibri e dare tantissimo. Nainggolan…”

Articolo di
28 Dicembre 2019, 00:38
Condividi questo articolo

Vidal è il nome principale della settimana per quanto riguarda il calciomercato dell’Inter. L’ex difensore nerazzurro Giovanni Bia, intervenuto in collegamento con ­“TMW Radio”, ha parlato del possibile arrivo del cileno così come del rendimento di Nainggolan, grande protagonista in prestito al Cagliari.

CENTROCAMPO CHIAVEGiovanni Bia prova ad anticipare i temi della sessione invernale di calciomercato: «Secondo me è ancora abbastanza tutto fermo, non c’è tantissimo in giro. Forse l’Inter, se prende Arturo Vidal, può fare un acquisto veramente importante, perché Vidal può essere un giocatore che può spostare gli equilibri e dare tantissimo all’Inter. Il rendimento nella prima parte di stagione di Radja Nainggolan? Mi ha fatto molto piacere, perché questo è un ragazzo che lotta per la maglia. L’ho visto dal vivo due o tre volte, ho visto un ragazzo che veramente tiene alla maglia. Non è andato al Cagliari per vivere un’annata tranquilla, è andato a Cagliari per fare qualcosa di importante. Questa è la cosa più bella, mi fa piacere perché il Cagliari con Nainggolan ha trovato la ciliegina sulla torta. Si possono togliere grandi soddisfazioni e regalare delle gioie importanti a una terra, che spesso noi non consideriamo ma che è un popolo fantastico».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.