Mondo Inter

Bessa: «Scudetto Inter bello, ha spezzato la serie Juventus. Gran affetto»

Bessa è cresciuto nel settore giovanile dell’Inter, con cui ha vinto la NextGen Series e il Campionato Primavera nel 2012. Il centrocampista brasiliano, ora al Verona, ha parlato a Goal dello scudetto e del suo passato nerazzurro.

SODDISFAZIONEDaniel Bessa non dimentica la squadra che lo ha reso calciatore: «La vittoria dello scudetto dell’Inter è stata bella, anche per spezzare la serie della Juventus. È un club che mi ha formato, dal quale sono legato da molto affetto e dove ho passato tanti anni. Ho ancora degli amici lì, confesso di aver tifato perché vincesse il campionato».

SFORTUNA – Purtroppo, l’esperienza di Bessa all’Inter si fermò a causa di un grave problema fisico: «Il mio infortunio al ginocchio è arrivato nel momento sbagliato. Avevo fatto il mio anno migliore, ero spesso in panchina con la prima squadra e avevamo vinto il Campionato Primavera. Ringrazio comunque tutte le persone dell’Inter che mi hanno aiutato in quel momento, era il club perfetto ma purtroppo c’è stato quell’infortunio. Il giocatore che mi ha impressionato di più? Difficile sceglierne uno. Wesley Sneijder, Samuel Eto’o e i brasiliani Julio César, Maicon e Thiago Motta. Dovessi sceglierne uno direi Eto’o, ma erano tutti dei grandi».

Fonte: Goal.com – Raisa Simplicio

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button