Mondo Inter

Berti: «Scudetto Inter, da portare a casa! Barella fantastico, più forte di me»

Nicola Berti ha rilasciato un’intervista ai microfoni di “Inter Podcast” parlando di Derby, corsa scudetto, Nicolò Barella e non solo

MIGLIORE IN CAMPO – Queste le parole di Nicola Berti a “Inter Podcast”. «Il mio migliore in campo nel Derby Milan-Inter? Sono due partite che la difesa sta facendo qualcosa di straordinario, specialmente Skriniar sia con la Lazio che con il Milan. Secondo me ha fatto una partita straordinaria perché noi parliamo di Lukaku, però per me sia con la Lazio che con il Milan Lautaro Martinez ha fatto meglio di Lukaku. Lasciamo stare gli assist, ma i gol e gli assist li ha fatti anche Lautaro e non solo. Si impegnava con pressing su difensori, avversari, non mollava un attimo. Secondo me, sono i due che mi hanno sorpreso più di tutti in queste due partite perché non voglio mettere non solo il Derby, ma anche la Lazio perché con la Lazio era fondamentale vincere. Dunque nelle ultime due partite Lautaro e Skriniar».

DERBY – Berti sul confronto tra questo e i suoi Derby. «Se questo Derby mi ha ricordato quelli dove giocavo io? Sì, prima e seconda divise da un punto, ragazzi. Poi abbiamo girato la boa del girone d’andata. Ci sono ancora tante partite, il campionato è lungo, non dimentichiamolo. Però erano dieci anni che non si vedeva le due milanesi al vertice. Dunque sì, ricordava quando c’era Milan-Inter di quell’epoca eravamo sempre nei primi tre posti. Erano Derby molto più sentiti. Questo per l’Inter era fondamentale. Adesso ogni partita lo deve essere, visto che non ci sono più coppe, devono essere tutte delle finali».

SCUDETTO – Berti sullo scudetto. «Quest’anno ce lo dobbiamo portare a casa, anche se c’è quell’altra squadra di cui non voglio dire il nome che può rompere le scatole. Siamo nella situazione in cui ce lo possiamo rovinare noi. Abbiamo la squadra migliore, l’allenatore migliore e i punti di vantaggio, non possiamo buttare via più niente».

FRASE – Berti prosegue. «Se abbiamo vinto grazie alla mia frase sul gol al Milan? Io l’ho messa in giro a tutti, da Valentino Rossi a La Russa, a Elio e tutti gli interisti amici che ho. L’ho mandato prima alle 14.30, ha portato benissimo. Potevo fare benissimo una figura di merda. L’ho mandato prima della partita. Dunque ha portato benissimo».

EREDE – Berti sul suo possibile erede nerazzurro. «Nicolò Barella, ne abbiamo parlato e se ne parlerà. Ha il temperamento e la voglia che assomigliano a quelle che avevo io. Ha lo spirito e la grinta, tecnicamente è più forte di me. Questo ragazzo fantastico sarà il nostro prossimo capitano per i prossimi anni sicuramente. Grande Nic! A me manca giocare i Derby, quando guardo le partite mi sarebbe sempre piaciuto esserci io. Quando gioca l’Inter mi viene sempre voglia essere in campo».

MILAN-INTER – Berti sul dominio Inter nel Derby. «Nei primi 5′ del secondo tempo abbiamo rischiato grosso. Un po’ di sofferenze ci sono state, poi li abbiamo schiacciati. Negli ultimi minuti del primo tempo e nei primi 5′ del secondo, Handanovic ha fatto due parate pazzesche, fondamentali, la terza è stata un po’ scena. Abbiamo fatto 4-5′, in cui abbiamo sofferto tanto. E’ importante vincere imponendosi, però dominio è un po’ troppo. Abbiamo giocato meglio, però dobbiamo continuare così».

INTER-GENOA – Infine Berti sulla prossima partita, contro il Genoa. «Adesso arriviamo da due successi che potrebbero gasare e rilassare l’ambiente, cosa che non deve assolutamente fare. Siamo in una buona posizione, meglio di così, con anche 4 punti di vantaggio… Non c’è mai niente di facile. Se ci rilassiamo possiamo pareggiare o perdere con chiunque. Dobbiamo giocare alla grande con entusiasmo e massacrarli».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.