Berti: “Inter in finale e questo è importante. Punto tutto su Barella”

Articolo di
21 Agosto 2020, 20:21
Nicola Berti Nicola Berti
Condividi questo articolo

Berti è stato uno dei grandi protagonisti dell’Inter degli anni Novanta: ha preso parte a ciascuna Coppa UEFA vinta, anche se nel 1998 andò via a gennaio. Intervenuto in collegamento nel prepartita di Inter TV ha lanciato la carica in vista della finale di stasera e incoronato Barella come suo erede.

APPUNTAMENTO CLOUNicola Berti ricorda la sua presenza nell’Inter vincente: «Io le tre coppe le ho vinte, anche se la terza (Coppa UEFA 1997-1998, ndr) sono andato via a gennaio. Una finale è una finale, vuol dire che sei arrivato guadagnandotela, soffrendo e facendo delle partite molto difficili. Però ci siamo lì, in finale, e questo è importante. Troveremo una squadra forte e preparata per l’Europa League, perché ne ha vinte tre di seguito. Puntiamo tutto su NB, Nicolò Barella, lo dico da quando è arrivato. Ha fatto una semifinale straordinaria e per stasera puntiamo su di lui, è un mio pupillo assoluto. Barella il mio erede? Direi proprio di sì: ha le mie stesse iniziali, poi ha una gran forza e carattere. È sempre sulla palla, si propone sempre sia in fase difensiva sia in fase offensiva, è uno che fa la differenza e ce lo godremo per tanti anni questo ragazzo, perché ne ha solo ventitré».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE