Mondo Inter

Berti: “Inter in finale e questo è importante. Punto tutto su Barella”

Berti è stato uno dei grandi protagonisti dell’Inter degli anni Novanta: ha preso parte a ciascuna Coppa UEFA vinta, anche se nel 1998 andò via a gennaio. Intervenuto in collegamento nel prepartita di Inter TV ha lanciato la carica in vista della finale di stasera e incoronato Barella come suo erede.

APPUNTAMENTO CLOUNicola Berti ricorda la sua presenza nell’Inter vincente: «Io le tre coppe le ho vinte, anche se la terza (Coppa UEFA 1997-1998, ndr) sono andato via a gennaio. Una finale è una finale, vuol dire che sei arrivato guadagnandotela, soffrendo e facendo delle partite molto difficili. Però ci siamo lì, in finale, e questo è importante. Troveremo una squadra forte e preparata per l’Europa League, perché ne ha vinte tre di seguito. Puntiamo tutto su NB, Nicolò Barella, lo dico da quando è arrivato. Ha fatto una semifinale straordinaria e per stasera puntiamo su di lui, è un mio pupillo assoluto. Barella il mio erede? Direi proprio di sì: ha le mie stesse iniziali, poi ha una gran forza e carattere. È sempre sulla palla, si propone sempre sia in fase difensiva sia in fase offensiva, è uno che fa la differenza e ce lo godremo per tanti anni questo ragazzo, perché ne ha solo ventitré».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh