Mondo Inter

Berti: «Ho dato tutto per l’Inter. Io con Lukaku? Tanti gol in contropiede!»

Berti, ex giocatore dell’Inter che oggi compie 54 anni, in un’intervista rilasciata attraverso i canali ufficiali del club ha parlato del suo passato all’Inter, di Inter-Napoli dello scudetto 1988/89 alla prossima sfida dei ragazzi di Antonio Conte.

BUON COMPLEANNOBerti oggi spegne 54 candeline e si racconta, in un’intervista, attraverso i canali ufficiali del club. L’ex nerazzurro parla del suo rapporto con l’Inter e i suoi tifosi e della famosa sfida contro il Napoli per lo scudetto: «I tifosi dell’Inter per me sono emozione pura, abbiamo la fortuna di avere un rapporto speciale. Ho dato tutto per questa maglia, ci sono momenti unici che ho vissuto indossandola, dalla prima partita che feci nell’88, il derby Inter-Milan del trofeo Berlusconi, ricordo che feci questo fallo a Baresi perché volevo farmi conoscere da subito, appena arrivato. Poi le finali di Coppa Uefa con Roma e Salisburgo e Inter Napoli 2-1 a San Siro quando abbiamo vinto matematicamente lo Scudetto dei Record e ho segnato quel gol al volo anche se poi hanno dato autogol di Fusi».

PROSSIMO NAPOLI-INTER – Berti parla di Napoli-Inter, in programma domenica alle 20:45: «Questa partita con il Napoli sarà molto importante, non si tratta di matematica come successe a noi nell’89 ma di testa, perché battere un avversario come il Napoli ora significa dare un ulteriore segno di forza. La squadra adesso ha una forza mentale straordinaria perché ha ottenuto questi 11 punti di vantaggio sul campo, con delle prestazioni importanti, frutto di un percorso di crescita».

CON LUKAKU – Berti conclude parlando di Romelu Lukaku e dei gol che avrebbe potuto fare con lui: «Io con Lukaku? Avrei fatto tantissimi gol in contropiede, pensando alle mie ripartenze e a quando parte lui, sicuramente l’avrei seguito alla grande. La forza fisica, la forza di voler andare a fare gol a tutti i costi è la cosa che lo contraddistingue ed è qualcosa che anche io ho sempre avuto pur essendo un centrocampista. Vedere uno che tiene la palla, salta due difensori… io sicuramente mi sarei inserito, l’avrei capita da lontano e gli sarei andato dietro».

Fonte: Inter.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh