Mondo Inter

Bertani: «Barella, condizione non brillante. Faceva differenza con l’Italia»

Barella ha avuto una prova incolore in Irlanda del Nord-Italia, con lo 0-0 che porta gli Azzurri ai play-off per andare ai Mondiali (vedi articolo). L’ex attaccante Bertani, ospite di Monday Night su Sportitalia, sottolinea la condizione non perfetta del giocatore dell’Inter.

NON AL MEGLIOCristian Bertani prova a trovare i motivi del flop dell’Italia: «Paghiamo anche magari la condizione non brillantissima di Nicolò Barella e Lorenzo Insigne. A luglio hanno fatto la differenza, in questo momento qualcosa lasciano. Per quanto riguarda il rigore di Jorginho uno che ha il suo modo di calciare, anche se ne sbaglia due o tre, è giusto che vada avanti su questa linea. Purtroppo pesano tanto, ma è dai Mondiali del 1994 a quelli che abbiamo vinto che i rigori per la nostra nazionale sono stati gioie e dolori».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button