Bergomi: “Real Madrid, Valdebebas dà meno stimoli! Penalizzante, ma…”

Articolo di
3 Novembre 2020, 20:46
Giuseppe Bergomi Giuseppe Bergomi
Condividi questo articolo

Bergomi ha parlato in collegamento con Inter TV a pochi minuti dal via del match contro il Real Madrid. L’ex difensore e capitano nerazzurro si è espresso sulla difficoltà, per gli spagnoli, di giocare nel proprio centro sportivo di Valdebebas, anziché al Santiago Bernabéu.

DIFFERENZA DAL SOLITO – Il Real Madrid non giocherà al Santiago Bernabéu, fino alla fine dei lavori tuttora in corso. Anche stasera contro l’Inter i blancos saranno di scena all’Estadio Alfredo Di Stéfano, nel centro di Valdebebas. Per Giuseppe Bergomi è questo il motivo dell’inizio strano in Champions League: «Non c’è nessuna crisi. Giocare, in questo momento, a calcio con gli stadi vuoti, nel loro campo d’allenamento dà meno stimoli. Ai grandi campioni servono, sicuramente hanno un po’ sottovalutato l’avversario e il tipo di partita. Ma la squadra è piena di talento e campioni, può farli ruotare e non vedo nessuna crisi. La ritengo ancora la favorita per il campionato, mentre in Champions League è una squadra pericolosa. Ha sempre l’ambizione di andare a vincere con giocatori d’esperienza, che questa coppa la conoscono. Giocare nel campo d’allenamento è stato per me penalizzante per loro, come succede ai grandi campioni. Sicuramente dobbiamo parlare di un calcio diverso, dove bisogna adattarsi».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.