Bergomi: “Lukaku, San Siro ancora rumoreggia. Basta! Esempio positivo”

Articolo di
23 Dicembre 2019, 11:35
Giuseppe Bergomi Giuseppe Bergomi
Condividi questo articolo

Anche Bergomi va contro i critici di Lukaku. L’ex difensore e capitano dell’Inter, ospite di “Sky Calcio Club”, ha ritenuto esagerata la reazione avuta dal pubblico del Meazza in occasione di alcune giocate (anche recenti) del centravanti belga.

PERCHÉ PRENDERSELA?Romelu Lukaku ha segnato quattordici gol in stagione con l’Inter, dodici in Serie A e due in Champions League. Eppure, come fa notare Giuseppe Bergomi, c’è ancora chi rimpiange il passato: «A San Siro devi sapere che ancora tanti sono innamorati di Mauro Icardi. Questo ragazzo, quando va in campo, al primo controllo sbaglaito il pubblico, nonostante abbia già fatto dodici gol, rumoreggia. Basta! Questo tipo di giocatore lo devi accettare che può sbagliare un controllo o un gol, ma è fondamentale per la crescita di chi gli sta vicino. Secondo me Lautaro Martinez con Icardi ha giocato poco e non potevano coesistere, invece lui con Lukaku prende la zona sul centro-sinistra ed è diventato un giocatore incredibile. Lukaku è un esempio positivo, l’Inter e il nostro calcio hanno bisogno di esempi positivi. All’interno di uno spogliatoio, nel gruppo e in una squadra secondo me è importante. Lui determina, oltre agli errori con il Barcellona ha fatto anche gol».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.