Mondo Inter

Bergomi: “Ludogorets-Inter, Conte ha provato cose nuove. Eriksen…”

Bergomi ha parlato di Ludogorets-Inter nel corso di “Terzo Tempo Europa” su Sky Sport. L’ex capitano nerazzurro è rimasto particolarmente impressionato da alcune scelte di Conte, come il cambio modulo, e ha giudicato i due goleador Eriksen e Lukaku.

VA BENE COSÌGiuseppe Bergomi commenta positivamente il successo col Ludogorets: «L’Inter è partita bene, qualche imbarazzo nel primo tempo però nel secondo ha alzato il ritmo. Ha trovato il gol e giocate, con l’inserimento di Christian Eriksen. Il cambio di modulo? Alla fine Antonio Conte ha provato cose nuove nella crescita di un percorso, quindi l’Inter bene. Mettiamoci bene in testa chi è Eriksen: non lo vedrai mai che va in contrasto o in scivolata. Se tu vai dentro la palla te la mette giusta, farà gol e assist e se capiamo questo è perfetto. L’unica cosa, come dice sempre Conte, è attenzione perché per giocare bisogna stare bene fisicamente. Deve fare ancora di più e il gol lo stimola, ha fatto bene al ragazzo».

I MARCATORI – Bergomi trova parole positive anche per l’altro goleador di Ludogorets-Inter, Romelu Lukaku: «È un esempio positivo, lo dico sempre. Lo vedi che esulta coi compagni, anche con quelli in panchina, quando fa dichiarazioni sono sempre rivolte alla squadra. Non c’è egoismo, oltre alle qualità tecniche quello che fa eleva la qualità della squadra. Eriksen è un giocatore da determinate caratteristiche: non lo vedremo mai che salta l’uomo nell’uno contro uno, ma ha diverse caratteristiche dagli altri centrocampisti di Conte. Dobbiamo aspettarlo e avere pazienza, deve diventare un ruolo aggiunto e capire in quale sistema. Lo può fare nel 3-5-2, ma se gli dai meno compiti di rientro è meglio per l’Inter».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.