Bergomi: “Inter, rispetto al Milan qualche certezza in più. Sensi…”

Articolo di
15 Settembre 2019, 23:15
Giuseppe Bergomi Giuseppe Bergomi
Condividi questo articolo

Bergomi è ospite della prima puntata stagionale di “Sky Calcio Club”. L’ex difensore e capitano dell’Inter, a sei giorni dal derby, ha paragonato i nerazzurri vittoriosi ieri sull’Udinese con Sensi al Milan, che questa sera ha vinto con molta fatica al Bentegodi contro il Verona (vedi articolo).

MILAN-INTER -6Giuseppe Bergomi inizia a pensare alla stracittadina di sabato: «In questo momento sembra, sulla carta perché poi il derby è sempre una partita particolare anche se non voglio essere banale, l’Inter avere qualche certezza in più. Non ha un gioco scintillante, quando ha trovato una squadra come il Lecce che ha giocato 4-3-1-2 molto aperto l’Inter ha fatto bene, quando ha trovato Cagliari e Udinese fisiche che hanno giocato a specchio qualche fatica, lì devono venire fuori le qualità tecniche e le ha trovate in Stefano Sensi, che è un po’ l’uomo in più. Rispetto al Milan ha qualche certezza in più. L’Inter aveva una certezza che è la fase difensiva, e l’ha mantenuta. I difensori devono lavorare in maniera diversa, lui (Antonio Conte, ndr) ha ripreso anche Milan Skriniar che è stato il migliore negli ultimi anni. Mi ha meravigliato Diego Godin, in fase di impostazione dove vedevo qualche problema a inizio azione l’Inter è una squadra che ricerca subito la punta, non fa troppi passaggi. Va subito alla ricerca della punta».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.