Mondo Inter

Bergomi: «Inter meno forte senza Lukaku e Hakimi. Ho notato una cosa»

Bergomi, dagli studi di Sky Calcio Club, ritiene che l’Inter senza Lukaku e Hakimi sia diventata meno forte ma pur sempre competitiva e favorita per lo scudetto. Dal punto di vista del gioco, lo Zio sostiene che le avversarie l’affrontano in modo diverso.

MENO FORTEGiuseppe Bergomi parla dell’Inter e delle cessioni di Romelu Lukaku e Achraf Hakimi: «L’Inter ha lavorato benissimo ma è meno forte senza Lukaku e Hakimi. Le squadre l’affrontano in modo diverso, io l’ho vista dal vivo contro il Verona e la squadra di Eusebio Di Francesco cercava l’uno contro uno contro in difesa, stessa cosa la Sampdoria. I blucerchiati hanno pressato alti per tutta la gara. L’Inter rimane forte e favorita anche per vincere lo scudetto. La squadra sente di più l’assenza di Lukaku per leadership dei tifosi, della società, dei giocatori».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button