Bergomi: “Inter, Conte ha bisogno di inserimenti mirati! 3-5-2 difficile”

Articolo di
13 Gennaio 2020, 18:14
Giuseppe Bergomi
Condividi questo articolo

Bergomi, ospite fisso di “Sky Calcio Club”, ha parlato di cosa serve all’Inter di Conte per reggere l’urto delle grandi squadre. Il pareggio di sabato contro l’Atalanta è arrivato anche per un calo di ritmo nel secondo tempo, cosa già vista più volte in stagione. Serve perciò un inserimento (o più) dal mercato.

REPARTI LUNGHI – Il pareggio di sabato contro l’Atalanta continua a far discutere. L’ex difensore e capitano interista Giuseppe Bergomi prova a trovare le motivazioni alla base del calo visto dopo l’intervallo: «Nel primo tempo l’Inter, anche contro il Napoli, nella prima mezz’ora aveva fatto molto bene, con grande pressione e la squadra che riesce a rimanere compatta. Tenere questa pressione, quando giochi con la difesa a tre e il 3-5-2, diventa difficile continuare. La squadra diventa lunga, nella ripresa le distanze fra gli attaccanti e gli altri reparti si sono allungate. Io ho sempre detto dall’inizio: non ho mai fatto una questione di quantità di giocatori, perché li ha avuti. Antonio Conte ha sempre avuto un problema di infortuni, mi vengono in mente Stefano Sensi, Nicolò Barella e Alexis Sanchez. Però ha Matias Vecino, Borja Valero e Marcelo Brozovic: visto il punto dov’è ha bisogno di inserimenti mirati».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE