Bergomi: “Eriksen? Ingiusto parlarne sempre per l’Inter! Conte sia se stesso”

Articolo di
26 Ottobre 2020, 08:56
Giuseppe Bergomi Giuseppe Bergomi
Condividi questo articolo

Eriksen continua a far discutere e uno dei principali critici del danese sembra essere Bergomi. L’ex capitano dell’Inter, ospite fisso di “Sky Calcio Club”, ritiene che anche le parole di Conte di sabato sera servano a far scendere la tensione nei riguardi dell’ex Tottenham.

QUALCOSA È CAMBIATOGiuseppe Bergomi sostiene che Antonio Conte stia mostrando un atteggiamento differente: «Siamo all’inizio, sta comunicando in una maniera diversa. Sta conducendo la squadra anche dalla panchina, con dei messaggi verbali quando la squadra è sotto o deve andare avanti nel punteggio. Dopo, quando la squadra fa gol, torna il Conte vivace di prima. Uno deve essere se stesso, ma anche l’Inter sta giocando in maniera diversa. Nel primo tempo (col Genoa, ndr) non è stata una bella Inter: ha avuto il dominio del gioco ma ha creato poco, abbastanza lenta. Nel secondo tempo ha sbloccato ed è stata una bella Inter: deve trovare spazi per rendere al meglio. Christian Eriksen? Tante volte i tifosi non conoscono i giocatori, parlano per sentito dire. Però non vorrei che per l’Inter diventasse un problema, perché ogni volta gioca o non gioca ne parliamo sempre. Anche Conte ha detto basta, che sono sue scelte, però noi ne parliamo e le prime pagine dei giornali anche. Io penso all’Inter e penso che non sia giusto».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.