Bergomi: “Chiarimento Inter? Era necessario, qualcosa all’interno! Conte…”

Articolo di
30 Novembre 2020, 08:48
Giuseppe Bergomi Giuseppe Bergomi
Condividi questo articolo

Bergomi sostiene che nello spogliatoio dell’Inter ci sia stato un chiarimento dopo la sconfitta col Real Madrid. L’ex capitano nerazzurro, ospite di “Sky Calcio Club”, si è poi soffermato a lungo sulle dichiarazioni di Conte dopo il Sassuolo.

IL RISCATTOGiuseppe Bergomi ritiene che lo spogliatoio dell’Inter si sia chiarito: «Secondo me era necessario. Vedendola da fuori la squadra, soprattutto dopo la partita di Champions League, c’era qualcosa che non andava perché tutti performavano al di sotto delle loro possibilità. C’era qualcosa all’interno, e doveva esserci un chiarimento. Io poi non so cosa si siano detti, ma col Sassuolo l’atteggiamento c’era. Fin dall’inizio le due punte vicine, recuperano palla e vanno subito a fare gol. Poi la disponibilità, il rispetto dell’avversario, il sacrificio anche di chi non l’aveva fatto come Arturo Vidal. Nicolò Barella centrale: ha giocato da squadra l’Inter. Questo deve durare: magari la scossa ci può stare, ma deve durare. Aveva sempre faticato con le piccole e vinto, magari di rimonta, con le grandi sempre bene ma il risultato non l’aveva portato a casa. Il derby perso, con Atalanta e Lazio vinceva e pareggiato».

NEGATIVITÀ REALI – Bergomi è d’accordo sul discorso legato all’accanimento: «Io sto con Antonio Conte, perché ho vissuto l’ambiente e so come si vive all’interno. Se lo dice Conte, che è stato in altre squadre, ci credo. C’è stato accanimento recente? Abbastanza… Io so che, quando sei dentro l’Inter, vivi questo senso di accerchiamento. Se lo dice Conte, che è stato da altre parti, io sto con lui da questo punto di vista. Ed è giusto: a me piace questo Conte. Col Sassuolo la squadra mi è piaciuta tanto, devo dire la verità. Conte ha vissuto tante esperienze, in altre squadre italiane. La critica è giusta quando la devi fare, non è così eccessiva, ma da dentro la sentono molto forte. Questa squadra dove fa risultato? In trasferta ne ha vinte più di tutte. Manca qualità, chi è che salta l’uomo? Quando le squadre si chiudono fa fatica».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.