Bergomi: “Candreva non fa gol, strano. Inter, Karamoh bene”

Articolo di
12 febbraio 2018, 00:50

L’ex difensore dell’Inter Giuseppe Bergomi, ospite fisso di “Sky Calcio Club”, ha elogiato la prestazione di Yann Karamoh contro il Bologna ma ha anche espresso il suo stupore per la mancata vena realizzativa di Antonio Candreva, questo pomeriggio non utilizzato da Luciano Spalletti.

PICCOLI SEGNALI«Inter e Roma? Tutte e due le squadre hanno sfruttato il turno favorevole rispetto alla Lazio, ci sta che vada a Napoli e possa perdere. L’Inter secondo me continua a essere malata, oggi l’ho vista ed è una squadra che è andata in difficoltà anche in superiorità numerica di uno e di due, nella gestione della gara fa ancora fatica. Le occasioni le ha avute, però è una squadra che ancora si porta dietro le paure e le timidezze che la stanno distinguendo in questo periodo. João Miranda? Difensore brasiliano, la doveva controllare. Non c’era la pressione di un uomo vicino ma era a quattro metri, la doveva controllare. Come può Marcelo Brozović fermare i fischi? Attraverso le prestazioni e grande generosità, è quello che rimproverano a questo giocatore. Come atteggiamento e come si pone, lui corre tanto anche se spesso a vuoto, ha fatto l’assist del primo gol ma è l’atteggiamento che indispone il pubblico. Yann Karamoh? Nella sua testa il mister lo deve fare giocare, ha la personalità di andare in campo e rischiare qualcosa. Luciano Spalletti ha tolto compiti di difesa a Karamoh, poi per me è strano non vedere Antonio Candreva far gol perché ha sempre fatto gol, anche con Stefano Pioli, quest’anno tanti assist. Mi ha sorpreso la mossa di Karamoh ma piacevolmente, ha fatto bene».







ALTRE NOTIZIE