Mondo Inter

Bellinazzo smentisce Commisso: «Inter ha rispettato indice di liquidità»

Marco Bellinazzo, giornalista del Sole24ore, nel corso di un’intervista concessa al portale Firenzeviola.it, ha commentato le parole di Commisso, presidente della Fiorentina, che ha di fatto “accusato” l’Inter di non rispettare l’indice di liquidità 

SMENTITA – Bellinazzo smentisce le parole di Rocco Commisso: «Posto che c’è un organo come la Covisoc che controlla che tutti i club rispettino l’indice di liquidità, gli indici però non bloccano di per sé l’iscrizione al campionato, bensì obbligano le proprietà in difetto a provvedere attraverso aumenti di capitale o prestiti. E così hanno fatto Juventus e Inter. I bianconeri varando un aumento di capitale di 400 milioni e i nerazzurri aprendo un debito con un fondo che si chiama OakTree dovendo comunque rifinanziare per oltre 250 milioni. È evidente che la situazione finanziaria dei club più importanti sia stata colpita enormemente dalla pandemia, ma hanno anche proprietà che in una maniera o in un’altra stanno cercando di rimediare. Dall’altra parte le operazioni di mercato di questi club ne testimoniano la difficoltà».

Fonte: FirenzeViola.it – Giacomo Galassi

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button