Bellinazzo: “Juventus-Inter, danno d’immagine evitabile. Capisco Zhang”

Articolo di
4 Marzo 2020, 21:26
Marco Bellinazzo
Condividi questo articolo

Il rinvio di Juventus-Inter e le polemiche conseguite hanno creato un danno d’immagine alla Serie A. Questa è l’opinione di Marco Bellinazzo ai microfoni di “TMW Radio”. Il giornalista de “Il Sole 24 Ore” commenta poi le parole di Steven Zhang.

DANNO EVITABILEJuventus-Inter è stata rinviata – anche – per evitare un danno d’immagine alla Serie A. Un match di tale caratura, disputato senza tifosi, non avrebbe valorizzato meritatamente il campionato. Le polemiche nate nelle ore successive hanno peggiorato la situazione, secondo Marco Bellinazzo. Questa la sua opinione: «È stato un danno che andava evitato, e non è solo un danno per le squadre e per la lega ma per l’Italia in generale. Andare a scontrarsi televisivamente in tanti paesi con gli stadi vuoti in uno stato di emergenza palese? Avrebbe provocato danni ancora più ingenti di quelli che sono già presenti».

SFOGO COMPRENSIBILE – Bellinazzo approfondisce la dietrologia che riguarda le polemiche seguite al rinvio di Juventus-Inter. Il suo pensiero: «Ho intervistato Andrea Agnelli qualche tempo fa e la posizione di Agnelli era quella di dare la priorità alle decisioni del governo per la salvaguardia della salute pubblica. Bisogna valutare tutto in questo momento, la tardività della decisione ha creato una problematica. Questa situazione ha creato un grande problema per l’Inter, che adesso non ha a disposizione nessuno spazio per recuperare le partite. Capisco lo sfogo di Zhang, perché la proposta di giocare il giorno dopo la fine dell’ordinanza era francamente non sostenibile, tutti sapevano che la situazione sarebbe peggiorata. Detto questo, ha usato dei toni non consoni».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE