Bellinazzo: “Inter e Juventus già adesso oltre il calcio italiano. Superlega…”

Articolo di
8 Gennaio 2019, 00:22
Condividi questo articolo

Marco Bellinazzo, giornalista del quotidiano “Il Sole 24 Ore”, è stato ospite del programma di Sky Sport “Calciomercato – L’Originale”. Parlando dei possibili sviluppi del calcio europeo ha dato per inevitabile la Superlega, che coinvolgerebbe come club italiani Inter e Juventus più eventualmente il Milan.

DUE SICURE, TERZA PROBABILE Marco Bellinazzo dà la Superlega molto vicina all’introduzione nel mondo del calcio, con la Serie A che porterebbe almeno tre club: «Abbiamo sicuramente due squadre che sono già oltre il calcio italiano e sono a dimensione europea, cioè Juventus e Inter. Molto dipenderà dal periodo in cui il fondo Elliott e Ivan Gazidis riusciranno a rimettere in carreggiata il Milan, ma Inter, Juventus e Milan saranno le squadre italiane che accederanno a questa Super Champions League, dal 2024 cambierà completamente lo scenario del calcio mondiale. Sono le squadre su cui anche in Europa si sta puntando, quindi poi bisognerà capire se ci sarà lo spazio per una quarta squadra, qui il discorso è più complicato. Roma e Napoli sono squadre che fanno fatica ad arrivare a duecento milioni di fatturato e senza investimenti, con uno stadio non ci riusciranno mai, da questo punto di vista c’è bisogno di squadre che hanno un fatturato da trecentocinquanta-quattrocento milioni di euro».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.