Mondo Inter

Bellinazzo: “Inter destinata a guidare l’Italia con la Juve di CR7! Mario Merola…”

Marco Bellinazzo – giornalista del “Sole 24 Ore” -, ospite all’Università “Alma Mater Studiorum” di Bologna per un incontro sul mondo del calcio e dell’economia, analizzando gli effetti positivi generati dall’acquisto di Cristiano Ronaldo, indica l’Inter e il Milan sulla strada della Juventus per il futuro. Ecco quanto raccolto dall’inviato di Inter-News.it

SUPER CHAMPIONS – L’analisi di Marco Bellinazzo è già proiettata al calcio (internazionale) del futuro: «L’acquisto di Cristiano Ronaldo non ha motivazioni tecniche, ma sedersi al tavolo delle grandi d’Europa aumentando il proprio fatturato: l’acquisto del portoghese è un acceleratore, così recupera almeno sette anni. L’obiettivo della Juventus di Andrea Agnelli è la Super Champions a partire 2024, per l’Italia la situazione è già chiara: oltre alla Juventus parteciperanno Inter e Milan, mentre il quarto posto è un bilico».

SUNING PRESENTE – Bellinazzo non ha il dubbio sul ritorno delle tre grande sorelle del calcio italiano: «Insieme alla Juventus, l’Inter di Suning e il Milan saranno le squadre destinate a guidare il calcio italiano in Europa grazie al bacino del pubblico, agli investimenti delle proprietà e alle capacità dei dirigenti. L’attuale dirigenza dell’Inter, così come quelle di Juventus e Milan – anche se non sono convintissimo di come si adatterà la componente “inglese” in Italia -, e pure quella della Roma hanno struttura dirigenziale con la mentalità di creare un’azienda, con trecentocinquanta-quattrocento dipendenti, non l’aziendina familiare con quaranta dipendenti, quindi hanno una prospettiva moderna e futura».

PLUSVALENZE A BILANCIO – Uno degli argomenti più chiacchierati di questo periodo è il viavai di giocatori, Bellinazzo prova a smorzare le polemiche: «Le plusvalenze vanno bene, basta che non siano fittizie. Le ultime plusvalenze della Juventus vanno lette come quelle fatte dall’Inter in estate con i giovani della Primavera, non esistono parametri in prospettiva per dare un giudizio preciso sulle valutazioni fatte oggi. L’unica cosa evidente è che ultimante ci sono troppe plusvalenze nel sistema calcio italiano per sistemare i buchi di bilancio…».

ESPOSITO E MEROLA – Infine, Bellinazzo non risparmia un’osservazione sulla sua terra d’origine sfruttando l’assist dell’Inter in Europa League: «L’altra sera ho visto visto Inter-Eintracht Francoforte e nella ripresa ho visto entrare Antonio Esposito e Mario Merola, cioè i nomi non li so (Sebastiano Esposito e Davide Merola, ndr), ma i cognomi erano Esposito e Merola (ride, ndr): la Campania come terra offre questi talenti, anche Gianluigi Donnarumma è di quelle parti, ma poi non ha le strutture per fare crescere nel posto questi giovani, da cui magari trarre beneficio in futuro».

Fonte: Inter-News.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh