Bellinazzo: “Cina, tetto agli investimenti. Si pensi a Mertens”. Inter in attesa

Articolo di
31 Dicembre 2019, 17:50
Condividi questo articolo

Bellinazzo ha parlato della situazione investimenti nel calcio in Cina, sia sui calciatori che nei club esteri. Di seguito le dichiarazioni del giornalista negli studi di SkySport24. Occhio alla situazione di Dries Mertens e alle ricadute sull’Inter e il mercato

DAGLI INVESTIMENTI AL MERCATOMarco Bellinazzo ha fatto il punto sul tetto agli investimenti e sui cambiamenti negli ultimi anni: «Il mercato di gennaio in Cina è quello principale, perché segue l’anno solare. L’idea che un giocatore prenda molto in Cina va scemando: è stato stabilito un tetto stipendi per gli stranieri. La federazione cinese ha imposto alle squadre di non spendere in stipendi più del 60% di quello che incassano».

STOP ALLE SPESE PAZZEMarco Bellinazzo ha fatto un esempio particolarmente calzante: occhio al mercato e Dries Mertens: «Si era creata una condizione per cui tutte le aziende avevano tanti soldi e non badavano a spese: non c’era problema di spesa da ripianare a fine anno. Si è prima bloccato l’investimento all’estero sui club o sulla spesa per grandi giocatori. Quindi meno soldi e meno spazio agli stranieri: 6 giocatori stranieri ma solo 4 schierabili in campo, ma soprattutto il tetto guadagni. Si pensi a uno come Mertens che guadagna già 4-5 milioni: a questo punto dovrà guardare altri mercati». L’Inter non è direttamente implicata nel discorso: Suning lavorerà con lo stesso stile attuato fino ad oggi per migliorare i nerazzurri.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.