Beccalossi: “Parole Moratti forti, meglio tutti zitti ora. Inter con Icardi o…”

Articolo di
16 marzo 2019, 00:33
Evaristo Beccalossi

Evaristo Beccalossi – ex centrocampista dell’Inter e attuale Capo Delegazione dell’Italia Under 19 -, ospite di “Calcio & Mercato” su Rai Sport, torna a parlare del caso Icardi, rinnovando il proprio pensiero a ridosso del derby anche dopo le parole di Moratti

USCIRE DALLE CRISI – Il pensiero di Evaristo Beccalossi non muta nemmeno dopo l’uscita dell’Inter in Europa League: «Sono parole forti quelle di Massimo Moratti (vedi articolo), ma la mia linea è che meno si parla e meglio è, punto. È un momento di grande crisi, ma non devi fare neanche proclami perché in questo momento c’è il derby, che è importante: il Milan sta meglio, però qualche volta credo che capire il momento, anche giocare per non vincere e rendere conto a settantamila spettatori sia la strada migliore da prendere, poi a fine stagione si tireranno le somme. In questo momento tutti zitti, bisogna portare a casa qualche risultato. Se Mauro Icardi fosse a disposizione, per raggiungere gli obiettivi è un giocatore importante perché ha sempre fatto gol, a fine stagione no so cosa faranno. L’Inter – soprattutto Beppe Marotta – ha le idee chiare, l’importante è arrivare nelle prime quattro, poi chi ci sarà o no non m’interessa: o costruisci una squadra in funzione di Icardi che fa gol o fai una scelta e riparti senza Icardi».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE