Mondo Inter

Beccalossi: «Joao Mario? Che errore tutti quei soldi! Regola risistemare»

Beccalossi, ex giocatore dell’Inter, ha parlato dagli studi di “Sportitalia Mercato”. Secondo l’ex fantasista, i nerazzurri hanno sbagliato a spendere tutti quei soldi per Joao Mario, vista la cifra che adesso richiedono per cederlo. Inoltre, ha sostenuto che la prima necessità al momento è quella di rimettere a posto i conti della società.

ERRORE JOAO MARIO − Così Evaristo Beccalossi sul centrocampista portoghese e sugli altri possibili movimenti di mercato dell’Inter: «Se si stava più attenti prima! Bisognava spendere di meno allora, in modo da non avere a che fare adesso con questo problema. Joao Mario è stato preso per quasi cinquanta milioni, adesso dovrebbe essere venduto a otto: si doveva fare meglio. Speriamo se ne venda soltanto uno tra Achraf Hakimi e Lautaro Martinez».

CHIAREZZA E ORDINE − Inoltre, Beccalossi ha anche anche commentato la situazione societaria dell’Inter e i possibili obiettivi per la prossima stagione: «Il popolo dell’Inter ha bisogno di chiarezza, in base alle cessioni fai la squadra. Bisogna monitorare le uscite, in base a queste l’Inter può acquistare. Bisogna mettere a posto la società. Le cose per adesso non sono normali, la prima regola è rimettere tutto a posto. Bisogna fare un percorso, non dire subito l’Inter deve vincere la seconda stella, l’Inter deve puntare la Champions League».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button