Mondo Inter

Beccalossi: «L’Inter può giocarsela con tutti! Eriksen bene si sia sbloccato»

Beccalossi ha parlato nel prepartita di Torino-Inter su Inter TV. L’ex trequartista si è espresso su Eriksen, che oggi partirà dalla panchina visto il problema fisico che l’ha frenato durante la settimana (vedi formazioni).

SUL PEZZOEvaristo Beccalossi vede una crescita continua: «Noi che seguiamo abbastanza direttamente l’Inter, al di là di difesa e centrocampo, credo che questa squadra abbia trovato equilibrio. Dà la sensazione di poter giocare contro qualsiasi avversario: all’inizio dei problemi c’erano stati, ma era perché bisognava assemblare col giusto equilibrio una squadra che davamo tutti favorita per la vittoria finale. Poi, dopo, si vede che con gli anni divento ancora più buono: si vede che ci sono giocatori considerati poco. Di Milan Skriniar si diceva che non poteva giocare a tre, ma se uno è bravo lo è. Trovato equilibrio ha giocato bene, ma in quei tre mesi era imbarazzante commentare l’Inter all’esterno perché sembrava tutto un problema. Poi hanno sistemato le cose e l’hanno fatto bene: penso che se la possa giocare con chiunque».

RILANCIATO – Beccalossi parla di Christian Eriksen: «Elogiato alla fine, perché è un anno che lo aspettavo. Mi piaceva come giocatore, ma non riuscivo a capire tutte le sue qualità. Il mio credo calcistico è che, se uno è bravo, deve far vedere le sue qualità. Sono stati bravi quelli che lo hanno gestito e anche lui, perché con un periodo di otto mesi difficile non era semplice essere sul pezzo. Sono contento che sia finalmente riuscito a sbloccarsi, perché mi dava l’impressione di essere un ragazzo timido».

NESSUN PARAGONE – Beccalossi esclude somiglianze fra lui ed Eriksen: «No no, il calcio di oggi è più importante. Nel calcio mio entravi come trequartista e punto, lui dà continuità e a livello fisico è un giocatore che corre. Poi manca il pubblico, qualcuno ha pagato anche questo tipo di discorso. Adesso sono contento, il gruppo ha fatto un lavoro eccezionale e la squadra è completa. Oggi deve leggere bene la partita per portarla a casa, col giusto equilibrio e la giusta consapevolezza di poter arrivare fino in fondo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.