Mondo Inter

Beccalossi: “Icardi? Inter non cerchi colpevoli, ma abbassiamo i toni! Godin…”

Evaristo Beccalossi – ex centrocampista dell’Inter e attuale Capo Delegazione dell’Italia Under 19 – commenta lo scandaloso arbitraggio di Fiorentina-Inter e la situazione Icardi, senza far mancare una frecciatina alla Juventus per Godin

REAZIONE POSITIVA – I due punti persi a Firenze non vanno giù a Evaristo Beccalossi: «Con il VAR l’errore lo vedi perfettamente, a occhio nudo è difficile. L’ultimo rigore sembra petto pieno: Danilo D’Ambrosio muove il braccio, ma con il mezzo tecnologico vedi che non la tocca. Dopo un periodo di appannamento l’Inter ha dato una bella risposta, vincere a Firenze sarebbe stato importante, all’Inter mancano due punti importanti perché dietro le altre (Milan e Roma, ndr) non stanno perdendo colpi. Il Milan preoccupa in questo momento, ma bisogna stare attenti dietro alle romane: Inter e Milan non possono andare più in là del terzo e quarto posto. Il discorso di Ivan Perisic è legato a quello di Radja Nainggolan, sono i due che devono fare la differenza nell’Inter con la loro qualità. Diego Godin mi sembra un’ottima operazione per come si è presentata, come difensore si conosce: contro la Juventus ha fatto un’ottima prova (sorride, ndr)».

ABBASSARE I TONI – Beccalossi dà un consiglio a tutti, in particolare all’ex capitano nerazzurro, per risolvere la questione senza altri danni: «Ci sono delle situazioni contrattuali e societarie, Mauro Icardi che va recuperato perché è un giocatore importante, dall’esterno non sappiamo cos’è successo di preciso nello spogliatoio, ma bisogna abbassare i toni. Secondo me ci sono altre cose rispetto al contratto, qualcosa che ci sfugge. Io sono stato giocatore, so cosa significa: Icardi è uno che ha sempre dovuto dimostrare qualcosa e l’ha fatto, giusto che la società lo premi a livello contrattuale, ma tutto il resto dev’essere risolto con la società. Mi è sempre piaciuto il leader silenzioso, ma in questo momento non voglio sapere niente: voglio che la società faccia la società, Icardi torni a giocare e fare ai gol, per mettere a posto le cose. Chi è lì deve mettere mano alla situazione e risolverla: non cerco nessun colpevole».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh