Beccalossi: “Conte? Anche Spalletti bravo, ecco la differenza ora all’Inter”

Articolo di
22 settembre 2019, 23:24
Evaristo Beccalossi

Evaristo Beccalossi, ospite di “Novastadio” su “Telenova”, ha commentato il derby vinto dall’Inter contro il Milan evidenziando la differenza tra il momento storico attuale dei nerazzurri con Antonio Conte e quello del biennio di Luciano Spalletti

DUE ANNI DI PROGRESSI NERAZZURRI – Queste le parole di Evaristo Beccalossi: «Milan-Inter? Il fatto che Samir Handanovic abbia terminato una partita così importante praticamente senza voto è preoccupante per i rossoneri. Marco Giampaolo deve fare affidamento sui giocatori che rispecchiano di più la sua idea di calcio, altrimenti non ne esce. Antonio Conte? Quando arrivò Luciano Spalletti due anni fa ebbe un impatto di personalità anche lui, ma poi si ritrovò a dover gestire tutto. Oggi Antonio ha il supporto di uno staff di persone sul pezzo e che capiscono di calcio (riferimento a Beppe Marotta e Lele Oriali, ndr), il che non fa mai male».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE