Mondo Inter

Bazzani: «Calhanoglu decisivo? Sì, ma con Brozovic! Profondità Inter»

Calhanoglu è uno degli uomini del momento in casa Inter e sabato ha segnato direttamente da calcio d’angolo aprendo lo 0-3 alla Roma. Bazzani, nel post partita di Cagliari-Torino su DAZN, non scinde però il turco da Brozovic.

FAVORITA – Per Fabio Bazzani sarà l’Inter a vincere la Serie A: «Ha mantenuto l’assetto dell’anno scorso, ma mettendo secondo me più palleggio. Gestisce i ritmi delle partite, non è obbligata ad andare a cento all’ora e può fare un’aggressione più alta. Edin Dzeko non è Romelu Lukaku e non puoi metterlo a quaranta metri dalla porta, Hakan Calhanoglu affiancato a Marcelo Brozovic sta dando un po’ quello che dava Luis Alberto alla Lazio: il doppio regista, la qualità. È un’Inter che, magari anche esteticamente, è ancora più bella».

UNO CON L’ALTRO – Per Bazzani Calhanoglu è indispensabile in coppia: «L’uomo decisivo dell’Inter? Sì, con Brozovic però. Calhanoglu in termini di finalizzazione negli ultimi trenta metri, ma Brozovic lo trovi in tutte le zone del campo e soprattutto ha un chilometraggio aerobico in fase di non possesso che permette all’Inter di mantenere sempre un certo equilibrio. Scudetto? Credo che alla fine vincerà l’Inter per la profondità di rosa e i cambi che ha».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button