Mondo Inter

Batista (Argentina U20): “Lautaro Martinez e Suarez? Un esempio all’Inter”

Intervistato ai microfoni del sito del Mundo Deportivo, Fernando Batista, ct dell’Argentina Under 20, ha parlato di Lautaro Martinez, attaccante dell’Inter nel mirino del Barcellona

RICORDO – Queste le parole di Fernando Batista, ct dell’Argentina Sub-20, sull’attaccante dell’Inter, Lautaro Martinez. «La prima convocazione di Lautaro in Nazionale è stata la nostra. Claudio (Ubeda, il suo partner dello staff tecnico) lo conosceva molto nel Racing perché lo aveva allenato nella squadra giovanile. Essendo coordinatore giovanile argentino, lo avevo incrociato più volte come avversario in partite di categorie minori e mi aveva sempre fatto soffrire».

IMPEGNO – Quindi Batista spiega ancora. «Ciò che mi ha sempre colpito di Lautaro è stato il suo desiderio di rimanere un po’ più a lungo per allenarsi».

DOTI – Tra le caratteristiche tecniche del Toro ci sarebbe il suo «impressionante istinto. Anticipa sempre. Sa anticipare il gioco. È letale. Molti gol sono così: arriva al centro e lui anticipa dall’alto o dal basso. Ha un sacco di forza fisica e personalità. Non ha bisogno di molto spazio. Ha un potenziale incredibile e ha ancora molto potenziale». Sull’intelligenza di Lautaro Martinez. «Prende le giuste decisioni, sa quando sostenere, quando cercare spazio. È cresciuto molto in quest’anno e ha raggiunto il picco in Italia».

PARAGONE – Batista lo paragona a Batistuta. «Lautaro sta facendo un percorso molto simile a quello di Batistuta. Nel corpo a corpo, nella velocità, nel colpo di testa, nella potenza fisica, sono molto simili. Lautaro ha molte doti di Bati, ma è più tecnico. Con la palla al piede è migliore».

LIGA – Batista su possibili problemi di adattamento di Lautaro Martinez nella Liga spagnola nel caso di trasferimento dall’Inter al Barcellona. «Ci metterà meno ad adattarsi nel calcio spagnolo che nel calcio italiano. Le difese in Italia sono più aggressive, marcano di più, non danno tanti spazi. Il difensore spagnolo offre due o tre secondi di vantaggio. In Italia devi essere un ottimo attaccante per fare come fa Lautaro. Per altro Cristiano Ronaldo non segna gol alla Juventus tanta facilità come nel Real Madrid. È perché lo marcano in modo diverso. Un attaccante come Lautaro può facilmente adattarsi a Barcellona e anche al Real Madrid».

COMPATIBILITÀ – Batista quindi continua sull’ipotesi Lautaro Martinez al Barcellona. «Mi sembra che a Barcellona stiano cercando qualcuno simile a Luis Suarez. Lautaro può fare molto al Barça e ottenere qualcosa di simile a quello che ha fatto l’uruguaiano. Suarez e Lautaro potrebbero giocare insieme senza problemi. Un esempio si trova oggi all’Inter. Lautaro gioca con Lukaku senza problemi. Hanno caratteristiche simili ed entrambi si distinguono. Non si sovrappongono».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh