Bastoni: “Inter, voglio ripercorrere le orme di Samuel. Pinamonti…”

Articolo di
29 Gennaio 2019, 20:59
Condividi questo articolo

Intervistato in esclusiva da “DAZN”, Alessandro Bastoni, difensore del Parma in prestito dall’Inter, ha parlato dei suoi obiettivi per il futuro e del suo rapporto con Pinamonti, altro giocatore nerazzurro in prestito

STRADA DA SEGUIRE – «Cosa prenderei dai vari difensori? Di Sergio Ramos ruberei l’eleganza e la cattiveria, è bello da vedere in campo. Ha anche una grande leadership. Walter Samuel è stato uno dei più grandi al mondo e dell’Inter, quindi spero assolutamente di ripercorrere le sue orme. Thiago Silva è il mio idolo, ha velocità, tecnica, anticipo… Ha qualsiasi cosa insomma. A Paolo Maldini ruberei tra le altre cose l’attaccamento alla maglia, unico. Skriniar può arrivare ad essere un grandissimo, al livello di questi giocatori. Il difensore perfetto? Un misto tra Thiago Silva e Sergio Ramos».

AMICIZIA – «Andrea (Pinamonti, ndr) lo affronto da quando sono piccolissimo. Prima io all’Atalanta e lui al Chievo, lui era il Chievo perchè era per distacco il più forte. Ci siamo sempre sfidati in tutte le categorie. In nazionale abbiamo condiviso tante gioie a partire dall’Under 15, ci siamo subito attaccati e ci vogliamo tanto bene».

PRIMO GOL – «La prima rete? Non vedo l’ora arrivi e non saprei nemmeno come esultare. È una cosa che verrà li sul momento. Il più classico dei calci d’angolo nel recupero sullo 0-0 e la butto dentro».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.