Mondo Inter

Barone: “La Fiorentina vuole giocare in sicurezza. Castrovilli e Chiesa…”

Joe Barone, dirigente della Fiorentina e braccio destro di Rocco Commisso, intervenuto sulle frequenze di “Radio Anch’io Sport” ha detto la sua riguardo la ripresa del campionato di Serie A, la posizione della Fiorentina, i diritti tv e le situazioni legate al futuro di Gaetano Castrovilli e Federico Chiesa.

SCELTA FIORENTINAJoe Barone parla della posizione della Fiorentina riguardo la ripresa del campionato: «Noi siamo per giocare a calcio, in sicurezza e con la salute di tutti garantita. Il vero disastro sarebbe rovinare questa stagione e la prossima. Spero davvero si trovino le modalità per terminare questa stagione senza compromettere i futuri calendari. In ogni caso non possiamo tenere i ragazzi fermi per mesi, gli allenamenti sono necessari. Noi vogliamo giocare ma con questo rischio e senza compromettere la prossima stagione. Il protocollo che ci daranno oggi, probabilmente, verrà utilizzato anche nel prossimo campionato. Danni economici? Noi abbiamo la fortuna di avere Rocco Commisso innamorato della Fiorentina e della città. La Fiorentina farà i conti con questa situazione. Il calcio dovrà essere aiutato così come tutte le industrie dal governo come tutte le altre industrie».

LEGA SERIE A – Barone dice la sua riguardo la Lega Serie A: «Aspetti positivi e negativi della Lega Serie A? Di positivo ho trovato tanto entusiasmo ed energia, ho ascoltato tutte le proposte e i temi. Abbiamo creato un rapporto unico con Gravina, Dal Pino e Malagò. Da migliorare lo spirito di gruppo e il muoversi in maniera compatta e tutti insieme».

CASTROVILLI E CHIESA – Joe Barone parla dei due gioielli Gaetano Castrovilli e Federico Chiesa: «Castrovilli è uno dei giovani talenti italiani sui quali puntiamo, ha grandi margini di crescita. Chiesa è un talento che tutti conosciamo, ha superato i problemi fisici. Vorrei precisare che Federico qui ha un contratto ed è contento. Poi a fine stagione vediamo».

DIRITTI TV – Joe Barone conclude parlando dei diritti tv: «La Lega Serie A ha il nostro mandato per dialogare con i broadcaster. In ogni caso la Lega ha il nostro totale appoggio per definire la situazione, però vorrei anche precisare che negli ultimi giorni si è letto di un fondo americano che ha degli interessi per entrare in Serie A, questo non è un argomento di cui abbiamo già parlato però vorrei dire che il prodotto calcio italiano interessa tanto nel mondo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh