Mondo Inter

Banche cinesi contro Zhang, parla l’avvocato: «Pochi beni personali e di valore»

Steven Zhang, secondo quanto riportato anche da Calcio e Finanza, deve ripagare un debito di oltre 250 milioni secondo un’ordinanza di un giudice di Hong Kong. La ricerca di beni e patrimonio del numero uno dell’Inter ha portato i creditori fino a Milano. Il motivo lo ha spiegato l’avvocato Kang Jian. 

GRANA DALLA CINA – I creditori cinesi si sono rivolti al tribunale di Milano, con l’obiettivo di annullare una delibare del Consiglio di Amministrazione dell’Inter. Il motivo lo ha spiegato l’avvocato Kang Jian, che nella causa rappresenta alcuni creditori: «Abbiamo appreso che i beni personali e di valore detenuti direttamente da Zhang Kangyang (il nome reale del presidente dell’Inter, ndr) sono molto rari e l’esecuzione successiva non sarà molto semplice e diretta». Queste le sue dichiarazioni al Wall Street China.

Fonte: Calcio e Finanza

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock