Balbo: «Dovevo andare all’Inter, poi mi preferirono Pancev per una firma»

Articolo di
5 Febbraio 2021, 17:04
Abel Balbo Abel Balbo
Condividi questo articolo

Balbo ha vestito le maglie di quattro squadre di Serie A nel corso della sua illustre carriera: Udinese, Roma, Parma e Fiorentina. L’ex attaccante argentino, nel 1993, sarebbe potuto andare all’Inter: ne ha parlato a Sky Sport 24.

EX MANCATOAbel Balbo è stato uno dei migliori attaccanti visti in Serie A negli anni Novanta. Nel 1993 si è trasferito dall’Udinese alla Roma, ma solo perché fu “scartato” dall’Inter. Ecco il suo curioso racconto del mancato passaggio in nerazzurro: «All’epoca io ero andato a cena a casa di Ernesto Pellegrini, era lui il presidente. C’era il direttore sportivo ed eravamo d’accordo su tutto, poi alla fine mi hanno fatto fare una firma sul foglio prima di andare via. La moglie di Pellegrini studiava le firme, non so come facesse, e non ho passato l’esame. Quella di Darko Pancev, che avevano scelto, aveva qualche caratteristica diversa e fu preferito lui: per questo non sono stato preso all’Inter. Rimpianto no, io volevo giocare in una grande squadra e consideravo la Roma tale».

IN CAMPO – Balbo è anche ex Fiorentina, squadra che affronterà l’Inter questa sera alle ore 20.45 per aprire la ventunesima giornata di Serie A. Ecco il giudizio di Balbo sull’anticipo del Franchi: «Mi aspetto una Fiorentina che gioca in casa, agguerrita. Lotterà fino alla fine sapendo che incontra una squadra superiore, perché l’Inter è migliore. Giocare a Firenze non è facile, è un campo complicato: la Fiorentina quando gioca in casa, anche se non c’è il pubblico, è una brutta bestia. Penso che l’Inter non avrà una partita molto facile. Titolare Alexis Sanchez? Giocando fuori casa con la sua velocità può mettere in difficoltà la Fiorentina. Da questo punto di vista può essere un vantaggio: è un giocatore altruista. Ha una grande possibilità per dimostrare quanto è forte».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.