Mondo Inter

Baggio: «Ronaldo veniva dal futuro. Inter, una notte magica per tutti»

Baggio, ex giocatore dell’Inter, ha rilasciato una lunga intervista a Revista Libero. Tanti gli argomenti trattatati tra cui l’avventura con la maglia nerazzurra e l’aver giocato in squadra con Ronaldo il Fenomeno

AVVENTURA – Roberto Baggio ha parlato così: «La mia famiglia è interista. Mio fratello Eddy più di tutti. Sono stato bene all’Inter. Moratti mi ha voluto a tutti i costi e per me è stato un onore. I due gol fatti nello spareggio Champions contro il Parma sono stati l’ultimo regalo per loro. Una notte magica, indimenticabile per tutti».

FENOMENO – Inevitabile parlare dell’attaccante brasiliano: «Mamma mia! Che giocatore Ronaldo. Veniva dal futuro. Giocava a calcio di tecnica e velocità in anticipo sui tempi. Gli ho visto fare cose inaudite, mai fatte da nessuno. Era unico».

PAZZIA – Baggio in chiusura ha sottolineato il DNA nerazzurro: «In Italia si dice “Pazza Inter”. È nel suo DNA c’è questo: grandi vittorie e sconfitte inaspettate. Quando c’ero io mancava anche continuità. Abbiamo giocato bene con grandi giocatori, ma mancava qualcosa. Il livello della avversarie era alto. Gli anni novanta era il periodo d’oro del nostro calcio. Per fortuna quel problema di continuità è stato risolto con Mancini e Mourinho senza però perdere la follia che caratterizza i nerazzurri».

Fonte: revistalibero.it

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button