Mondo Inter

Atalanta, perla di Muriel a Udine e -1 dall’Inter. Vola il Napoli, Samp KO

Terminano le quattro sfide di Serie A in programma alle 19.30: altra vittoria per l’Atalanta che passa sul campo dell’Udinese per 2-3 grazie anche a un bellissimo gol di Luis Muriel su punizione e si porta a un momentaneo -1 dall’Inter. Prosegue anche la striscia positiva del Napoli che trionfa al San Paolo per 2-1 contro la SPAL. Da segnalare anche la vittoria in trasferta del Bologna sulla Sampdoria e il pareggio all’ultimo secondo di gioco tra Sassuolo e Verona.

UDINESE-ATALANTA – Altra vittoria per l’Atalanta che a Udine passa 2-3 e si porta momentaneamente a -1 dall’Inter. Dopo il primo tempo terminato sul punteggio di 1-1 grazie alle reti di Duvan Zapata e al pareggio di Kevin Lasagna, ci pensa il subentrato Luis Muriel a risolvere il match trovando prima l’1-2 con un calcio di punizione calciato magistralmente e poi l’1-3 con un siluro da fuori area. Nel finale la riapre nuovamente Lasagna, che trova il 2-3 e la sua doppietta personale, ma i bergamaschi tengono bene fino al fischio finale, mettendo a referto tre punti importantissimi per mettere in ghiaccio la qualificazione alla Champions League in virtù anche della sconfitta della Roma contro il Milan.

NAPOLI-SPAL – Prosegue anche la striscia positiva del Napoli di Gennaro Gattuso che dopo la vittoria della Coppa Italia e lo 0-2 in trasferta contro il Verona, passa 3-1 al San Paolo contro una SPAL ormai sempre più condannata alla retrocessione. Apre subito dopo pochi minuti Dries Mertens, ma il suo gol viene rimontato da Andrea Petagna su un ribaltamento di fronte dopo il palo colpito da Elmas. Prima della fine del primo tempo, però, ci pensa Callejon a trovare il 2-1, con Insigne che si vede poi annullare la rete del 3-1 a causa di un millimetrico fuorigioco di Mertens rivisto al VAR. La terza rete che mette in ghiaccio la partita, però, arriva nel secondo tempo grazie al neoentrato Amin Younes.

SASSUOLO-VERONA – Si risolleva il Verona che, dopo lo stop in casa contro il Napoli, torna alla vittoria su un campo tosto come quello del Sassuolo. Si decide tutto nel secondo tempo: dopo la prima frazione di gara finita sullo 0-0 è infatti Lazovic ad aprire le marcature, prima del momentaneo pareggio di Jeremy Boga. Dilagano poi gli ospiti grazie alle reti di Stepinski prima e Pessina poi. Il risultato si riapre grazie alla doppietta di Boga, che trova la rete del 2-3 e all’ultimo secondo di recupero è Rogerio a trovare il 3-3 con cui i neroverdi ottengono un altro punto in classifica dopo quello di Milano.

SAMPDORIA-BOLOGNA – Anche a Genova si decide tutto nel secondo tempo, con Musa Barrow grande protagonista. L’ex atalantino firma infatti prima lo 0-1 dagli 11 metri e poi trova un grande assist per la rete dello 0-2 segnata da Orsolini. Nel recupero la Sampdoria prova a rimontare e a ottenere punti fondamentali in chiave salvezza, trovando anche la rete di Federico Bonazzoli che accorcia il risultato. I blucerchiati non riescono però a completare la rimonta e soffrono un’altra sconfitta.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.