Antonini:”Martinez fenomeno, mi ricorda Ibrahimovic”

Articolo di
21 marzo 2018, 10:57
Lautaro Martínez Racing-Huracan

“Tuttosport” ha intervistato Luca Antonini. L’ex giocatore del Milan oggi fa l’agente, e di recente è stato in Argentina e ha visto dal vivo Lautaro Martinez.

COLPO GROSSO – «L’Inter ha preso un fenomeno. Era da tempo che non vedevo un giocatore di 20 anni con queste doti. Ho parlato con diversi addetti ai lavori mentre ero in Argentina e tutti mi hanno ribadito che da quelle parti non c’era un talento del genere da tanti anni».

CARATTERISTICHE – «E’ bravo con entrambi i piedi, ha un bel colpo di testa e ha la cattiveria classica dei giocatori argentini, tipo Tevez».

PRONTO – «Martinez è pronto per l’Italia, sì, ma è pronto per fare il titolare, non per sedersi in panchina. L’Inter ha fatto un grande colpo muovendosi con anticipo perché oggi Martinez vale già molto di più: 20 milioni sono un affarone».

SOMIGLIANZE – «Viene paragonato ad Aguero? Ci sta, si assomigliano fisicamente. Tecnicamente sono un po’ diversi perché Aguero ama l’uno contro uno e gioca molto per la squadra. Se posso, farei un altro parallelismo. Sono calciatori differenti ma il Martinez che arriverà all’Inter mi ricorda l’Ibrahimovic che arrivò alla Juventus dall’Ajax, un giocatore fortissimo che doveva però fare il salto di qualità. Ecco, penso che l’argentino sia pronto e che il calcio italiano lo farà diventare un campione».






ALTRE NOTIZIE