Amor: “Inter squadra importante, per questo Rafinha lì! Spero che Icardi…”

Articolo di
16 ottobre 2018, 21:54
Guillermo Amor

Guillermo Amor – ex centrocampista e oggi Responsabile del Settore Giovanile del Barcellona -, intervistato da “Gazzetta TV”, parla del delicato momento blaugrana in attesa di sfidare l’Inter dell’ex canterano Icardi

TRA LIGA E CHAMPIONS – Il Barcellona ancora non pensa all’Inter, ma Guillermo Amor fa capire la portata del mese di ottobre: «Manca ancora qualche giorno, e prima abbiamo una gara importante in campionato, in casa contro il Siviglia, e poi dopo l’Inter ospitiamo il Real Madrid: tre sfide in casa che ci possono essere utili per rinforzarci. Il successo a Wembley contro il Tottenham ci ha fatto bene per il successo in sé e per il modo nel quale è stato conseguito: ha eliminato parecchi dubbi che poteva avere la gente perché venivamo da alcune partite di Liga che avevamo fallito e che avevano creato non malessere, ma sì qualche dubbio».

DA ICARDI A RAFINHA – Non può non rispondere sui canterani Amor: «La sfida contro l’Inter sarà difficile, perché l’Inter è una grande squadra, però giochiamo in casa e dobbiamo essere forti, spingere e fare punti, poi vedremo cosa succederà quando verremo a Milano. L’anno scorso con l’Inter c’era Rafinha, grandissimo giocatore. I nostri calciatori vanno in tante squadre importanti in Italia e l’Inter è una di queste. Vedremo, speriamo che contro di noi Mauro Icardi non sia molto ispirato e dopo che faccia benissimo (sorride, ndr)».







ALTRE NOTIZIE