Mondo Inter

M. Altobelli: «Lukaku? Sicuro che volesse rimanere all’Inter. L’aveva detto»

Mattia Altobelli, figlio di Alessandro, commenta a Sportitalia la questione riguardante Lukaku. Secondo l’ex attaccante della Primavera dell’Inter il belga, in realtà, voleva rimanere e quindi gli scenari sono diversi da quelli raccontati.

FORZATO?Mattia Altobelli valuta i rischi per l’Inter: «Dopo aver perso Achraf Hakimi ne perdi un altro. Qui le cose cambiano ogni giorno, se arriva una società che mette i soldi sul piatto non sono tutti incedibili. Il sì di Romelu Lukaku arriva dopo. Il giocatore che si è visto in questi due anni all’Inter è sempre stato trasparente: lui è tornato e ha detto di restare. Poi arriva questa offerta: sono quasi sicuro che lui volesse rimanere, al 100%. Però dal momento che arriva questa offerta la società fa capire che, vista tutta la situazione, conviene accettare per il bene di tutti. Anche suo, che andrebbe a guadagnare tanti milioni».

COME SOSTITUIRLO? – Altobelli ha dubbi anche su come Lukaku potrebbe essere rimpiazzato: «A inizio agosto è una cessione che, comunque vada, difficilmente vai a migliorare in questo mercato. A meno che tu dal Chelsea non abbia deciso di prendere una contropartita tecnica, tipo Timo Werner. Lì avresti già un tipo di attaccante, dovresti inserirne un altro ma eri più coperto. Duvan Zapata è più pronto, magari su altri palcoscenici come in Champions League, ma Dusan Vlahovic ha dimostrato di valere. Se si potesse credo che l’Inter con Vlahovic farebbe un gran colpo, poi Moise Kean in prestito sarebbe la soluzione ideale».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button