Mondo Inter

Altobelli: «Inter, c’erano interrogativi sul futuro. San Siro? È un museo»

Alessandro ‘Spillo’ Altobelli ha parlato del percorso dell’Inter e di come la squadra giochi meglio rispetto allo scorso anno. Poi qualche battuta anche su San Siro

MIGLIORATAAltobelli sui cambiamenti dell’Inter: «In effetti quando sono partiti Antonio Conte, Lukaku, Hakimi ed Eriksen, gli interrogativi sul futuro erano più di uno. E invece sono stati molto bravi a centrare la qualità dei sostituti, tutti con caratteristiche diverse ma i risultati fin qui sono stati identici. E gioca anche meglio, adesso la squadra».

INZAGHI − Non ha dubbi Altobelli sul tecnico nerazzurro: «Mi è sempre piaciuto. Con lui la Lazio giocava bene e non sbagliava mai stagione. Adesso invece nella Lazio c’è gente che non trova posto, tipo Luis Alberto, e la squadra va così così».

RIVALE − Poi Altobelli parla del Milan: «Non è più una sorpresa perché si è ripetuto. Maldini e Pioli hanno messo insieme giovani che stanno maturando ed esperti di rango tipo Ibrahimovic. Perciò sostengo che sono il rivale numero uno per l’Inter. Con il Napoli e l’Atalanta alle spalle».

SAN SIROAltobelli, infine, non è d’accordo sull’abbattimento del Meazza: «Io sono stato tra i primi a schierarmi per il no. E vorrei essere sul posto per assistere alla prima picconata. Quello non è uno stadio, è un museo. Capisco le esigenze di Inter e Milan: vogliono uno stadio nuovo, più accogliente e moderno. E allora facciamo lo stesso ragionamento con la Scala»

Fonte: Il Giornale − Franco Ordine

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh