Altobelli: “Eriksen? Professionista, deve dare di più. Mai visto giocar bene”

Articolo di
6 Dicembre 2020, 17:47
Alessandro Altobelli Alessandro Altobelli
Condividi questo articolo

Alessandro Altobelli, ex calciatore dell’Inter e opinionista di “Rai Sport”, è intervenuto durante la trasmissione “A tutta rete”, commentando la delicata vicenda Eriksen di casa nerazzurra

SPINOSO – Il caso Eriksen sta facendo discutere e non poco nell’ambiente Inter. Ieri sera, Antonio Conte ha deciso di concedere pochi minuti al danese nel finale di Inter-Bologna. La cosa non è andata giù all’ex Tottenham, ma neppure ai tifosi nerazzurri. Alessandro Altobelli, però, ha un’opinione diversa: «Cosa avrei fatto al posto di Eriksen? Anzitutto avrei ringraziato l’allenatore, perché io devo sempre sfruttare al massimo quei minuti per fargli capire che sono valido e che merito di giocare. Eriksen ha avuto un ottimo comportamento, entrare a pochi secondi non è bello ma lui ha avuto tante possibilità. Dovrà sfruttare di più quei minuti, deve dare di più e fare di più. Non credo che Eriksen sia antipatico a Conte, però l’importante è sempre la squadra. Nell’Inter non l’ho mai visto giocar bene, mi dispiace perché fino a quando indosserà la maglia dell’Inter lo inciterà. È un grande professionista, si deve solo impegnare di più.»




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.