Alessio: “Inter organico importante ma incompleto. Perisic ed Eriksen…”

Articolo di
29 Settembre 2020, 10:49
Angelo Alessio Angelo Alessio
Condividi questo articolo

Inter organico tra i più forti in Serie A ma manca ancora qualcosa. Ne è sicuro Angelo Alessio, per tanti anni secondi di Antonio Conte, sulle frequenze di “Radio Sportiva” ha parlato dell’Inter

ANCORA INCOMPLETI – Inter squadra ancora incompleta soprattutto in un reparto particolare, ne è sicuro Angelo Alessio: «Inter? L’anno scorso è successo di tutto, la finale campionato, la fine di Europa League persa. Adesso c’è intesa, l’Inter ha un organico importante e sicuramente uno dei migliori in Serie A. Con Lautaro Martinez e prendendo Arturo Vidal l’Inter è ancora incompleta in difesa. Abbiamo visto che senza Stefan de Vrij ha giocato Aleksandar Kolarov, ci vogliono degli aggiustamenti. L’Inter deve fare qualcosa in difesa, ha un potenziale enorme, difficilmente Conte prende tre gol».

I CAMBI – Alessio sottolinea l’importanza delle cinque sostituzioni: «I cinque cambi aiutano le squadre più forti sicuramente, Inter e Juventus… gli ultimi tre cambi sono stati determinati con Nainggolan, Vidal e Sanchez. Perisic? Secondo me può fare l’esterno, però secondo me Conte deve entrare nella testa del calciatore. Personalmente non lo vedo ancora in quel ruolo, si potrà insistere in tante partite».

SU ERIKSEN – Alessio conclude parlando delle difficoltà di Christian Eriksen«Difficile pensare un trequartista che si muove bene in una squadra dove ci sono due attaccanti e dove paradossalmente non se ne può fare a meno. Eriksen è un giocatore valido che comunque ha dimostrato in Premier League il suo valore. In Italia fa un po’ più fatica anche perché c’è molta più tattica. Antonio (Conte, ndr) deve trovare una collazione a questo giocatore che non ha giocato ancora nella posizione giusta».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE