Albertini avvisa l’Inter: “Turnover Barcellona ma che motivazioni?”. Pepe conferma

Articolo di
9 Dicembre 2019, 11:11
Demetrio Albertini
Condividi questo articolo

Albertini – ex centrocampista del Milan -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5, dice la sua in vista della sfida dell’Inter contro il Barcellona, altra sua ex squadra. Sulla stessa scia Pepe – ex centrocampista della Juventus -, che punta molto sul suo ex tecnico Conte

AVVERSARIO DA CODIFICARE – Brevissimo commento di uno che ne sa su Inter-Barcellona nel giorno della vigilia. Guai a pensare che possa essere più semplice del previsto per via del tipo di approccio “vacanziero” del Barcellona a Milano. Questo il pensiero di Demetrio Albertini: «Parlo da calciatore: in questi casi bisogna vedere quante saranno le motivazioni di quelli che giocano poco per mettersi in mostra oppure le condizioni fisiche attuali per mettersi in forma. Ci sarà un turnover prestabilito. Lionel Messi vuole giocare sempre, bisogna capire se riescono a farlo riposare o meno (sorride, ndr). Tutti ovviamente vorremmo vederlo in campo». Dello stesso avviso Simone Pepe, che esprime il pensiero di Albertini dal punto di vista nerazzurro: «La chiave della partita la fa anche la motivazione. Le motivazioni dell’Inter non sono certo uguali a quelle del Barcellona, che è già qualificato (sorride, dr). Dalle partite europee capiamo tanto anche del prosieguo di campionato che farà l’Inter. Il valore aggiunto è Antonio Conte». Questa la chiosa di Pepe.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE