Agresti: “Spalletti si sta smarcando dall’azienda Inter. Icardi…”

Articolo di
3 febbraio 2018, 12:30
Stefano Agresti

Il giornalista Stefano Agresti è stato ospite di “Calcio & Mercato” su Rai Sport +. Nel commentare la conferenza stampa di vigilia di Inter-Crotone ha evidenziato come le parole di Luciano Spalletti siano in controtendenza rispetto alla linea aziendalista che aveva tenuto fino alla scorsa settimana.

CAMBIO DI OPINIONE«Io mi sono fatto l’idea che il progetto fosse partito con la volontà e con la possibilità di realizzare dei grandi investimenti, poi per tutto quello che sta capitando in Cina questo non è stato applicabile e l’Inter ne sta pagando le conseguenze. La solidità economica di Suning è fuori da ogni discussione, il suo legame col governo cinese altrettanto, due giorni fa Zhang Jindong ha preso un altro grande incarico e questo effettivamente l’Inter lo sta pagando. Nei primi mesi di Suning soldi ne sono stati spesi, magari sono stati buttati però sono stati spesi. Luciano Spalletti mi sembra abbia fatto come Walter Mazzarri, è andato all’Inter pensando di trovare qualcosa in più. A Milano hanno aspettato tanti anni qualche italiano che si facesse avanti per prendere Inter e Milan, hanno trovato un indonesiano (Erick Thohir, ndr). Mino Raiola agente di Mauro Icardi? Penso che sia una possibilità, l’arrivo di Raiola quasi certamente vorrebbe dire addio di Icardi all’Inter, credo che se questa sia la situazione dell’Inter confermare Icardi non sarà facile. Spalletti? Nel momento in cui dice che a fine stagione dovranno fare i conti si sta smarcando dall’azienda. Magari ha fatto bene a dirlo, però non sono dichiarazioni di un aziendalista».







ALTRE NOTIZIE