Agresti: “Inter, su Rafinha vanno distinte due questioni”

Articolo di
14 gennaio 2018, 00:33
Stefano Agresti

Il giornalista Stefano Agresti è intervenuto a “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”. Questo il suo giudizio su Rafinha Alcántara, uno dei principali nomi accostati all’Inter per questa sessione di mercato.

AFFARE CON RISCHIO«Io credo che vadano distinte due questioni su Rafinha Alcántara: la prima è che dal punto di vista tecnico, come calciatore, Rafinha è una prima scelta. Rafinha è un grande calciatore, l’ha dimostrato ritagliandosi un ruolo da titolare nel Barcellona di Lionel Messi nella prima parte della scorsa stagione. Sulle qualità tecniche ci sono pochi dubbi, il problema è fisico: se l’Inter vuole una certezza non gliela può dare un giocatore fuori da nove mesi. L’Inter può prendere Rafinha perché si può prendere con un prestito oneroso molto limitato, sappiamo che per i blocchi del governo cinese Suning non può spendere nell’immediato. L’Inter cerca con le idee e con i prestiti di rinforzare la squadra».







ALTRE NOTIZIE