Mondo Inter

Agresti: «Inter, Inzaghi ha un merito! Rigore Dzeko? Dubbio. Domenica…»

Stefano Agresti, durante un collegamento su Calciomercato.com con Eva Gini, ha parlato del lavoro di Inzaghi finora all’Inter. Sul rigore in Supercoppa ha espresso qualche perplessità. Poi una battuta su Atalanta-Inter

INZAGHI − Il parere di Agresti sul lavoro del tecnico nerazzurro: «Un esperto in Supercoppa Italiana ma la vera rivelazione di Inzaghi è che abbia preso possesso dell’Inter con questa consapevolezza. In pochi ci credevano, a Roma si sottovalutava l’allenatore e i successi della Lazio. Gli occorreva una piazza diversa, credo che gli occorreva per dimostrare a se stesso di poter gestire una squadra importante e vincente come l’Inter».

SUPERCOPPAAgresti ritorna sul match di coppa e in particolare sul calcio di rigore: «La Juventus ha giocato da provinciale ma lo ha fatto anche per le assenze. Ha portato l’Inter al 120′, anche se i nerazzurri hanno meritato di vincere però non sarebbe stato uno scandalo se si sarebbe arrivato ai rigori. Rigore Inter? Ho dei forti dubbi, De Sciglio mette il piede in terra ma è Dzeko che mette il piede sullo scarpino del difensore ed è più lui ad andare sul difensore che il contrario. Rigore che mi lascia dubbi».

ATALANTA-INTER − Infine, l’intervento di Agresti sul big match di domenica: «Mi aspetto una grande partita per l’Atalanta, l’Inter non sta sbagliando quasi mai. L’Atalanta va a corrente alternata e questa può essere la gara che può lanciare i bergamaschi. Inoltre, c’è la grande rivalità Gasperini-Inzaghi nata qualche anno fa quando il tecnico nerazzurro era sulla panchina della Lazio».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button