Agoume, Inter ha una convinzione: ecco perché lo continua a monitorare

Articolo di
31 Ottobre 2020, 11:54
Lucien Agoumé Inter Lucien Agoumé Inter
Condividi questo articolo

Lucien Agoume, giovane centrocampista di proprietà dell’Inter in prestito allo Spezia, potrebbe avere un futuro in nerazzurro

PROGETTO – Queste le parole di Fabrizio Romano sul possibile futuro di Lucien Agoume, giovane centrocampista di proprietà dell’Inter in prestito allo Spezia. «Lucien Agoume è centrocampista su cui l’Inter crede tanto. Lo ha comprato un anno fa, lo ha mandato in prestito allo Spezia con un’idea molto chiara. Non quella di un semplice prestito di un giocatore da far girare in circolo per l’Europa, per l’Italia nei prossimi anni. Ma di un ragazzo che può avere un futuro in nerazzurro. Per questo l’Inter è molto contenta della sua prima presenza da titolare. L’ha fatta contro il Parma, subito su ottimi livelli. Un giocatore, in cui in prospettiva, avendo solo 18 anni, l’Inter crede tantissimo perché è convinta che possa far parte del gruppo Prima Squadra nel giro di una o due stagioni. Ecco perché si sta andando avanti a monitorarlo. Un’Inter molto soddisfatta dell’impatto del ragazzo che sta entrando nelle rotazioni dello Spezia. Adesso è chiaro che l’Inter si aspetta questo percorso verso gennaio per non far perdere una stagione ad Agoume, credendo molto nelle qualità del giocatore».

Fonte: Fabrizio Romano – Calciomercato.com



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.