Mondo Inter

L’ADICOSP (direttori sportivi) agisce: chiesta ripresa calcio a Spadafora

L’ADICOSP (Associazione Direttori e Collaboratori Sportivi Calcio) chiede al ministro Spadafora di far ripartire il calcio. Con un comunicato, pubblicato sul proprio account ufficiale Facebook, è arrivato l’annuncio delle proposte già presentate.

LA RICHIESTA – “L’ADICOSP, Associazione Italiana Direttori e Collaboratori Sportivi, potrà rappresentare nelle sedi istituzionali calcistiche la posizione dei Direttori Sportivi, dei Segretari generali/sportivi, dei collaboratori della gestione sportiva e di tutti gli iscritti all’Elenco Speciale della FIGC, rappresentando le proprie proposte in questo momento di emergenza Coronavirus per il futuro del calcio.

La Lega Pro, ha risposto presente, dichiarandosi fin da subito disponibile a un confronto per il futuro del calcio italiano e delle varie figure che gravitano all’interno delle Società, che si terrà dopo l’emanazione del prossimo Decreto Legge Cura Italia.

ADICOSP, che già ha presentato al Ministro Vincenzo Spadafora le sue proposte per la ripresa del calcio, si è già attivata anche con le leghe di Serie A e Serie B, nonché con la LND, per salvaguardare gli interessi della figura nevralgica nella storia del calcio che è quella dei Direttori Sportivi, dei segretari e dei collaboratori della Gestione sportiva. L’Associazione conta al momento circa duecento iscritti, che operano nelle varie categorie professionistiche e non del calcio italiano e che meritano di essere adeguatamente rappresentati per la salvaguardia dei propri diritti”.

Fonte: pagina Facebook ufficiale ADICOSP

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.