Adani: “Inter, nel 2002 tutti devastati dal 5 maggio! E svelo un aneddoto”

Articolo di
23 Aprile 2020, 19:01
Daniele Adani
Condividi questo articolo

Adani ha ricordato il suo arrivo all’Inter nell’estate 2002 e svelato un aneddoto sulla scorsa estate. Al centro del discorso tra l’ex difensore nerazzurro e Christian Vieri in diretta su Instagram il nefasto 5 maggio

INDELEBILE – Il racconto da brividi di Daniele Adani: «Quando sono arrivato all’Inter nel 2002 voi eravate tutti devastati dal 5 maggio, morti. Marco Materazzi è stato quello che un po’ subito mi ha accolto, mi ha preso, difensore con difensore, parlavamo la stessa lingua. E devo dire che ci sono state tante belle confidenze tra noi, anche sul momento, sulla squadra, sulla società, sul gruppo. Perché voi eravate morti. Ti vorrei ricordare che quest’estate, cioè nel 2019, noi eravamo a Riccione a bordo piscina di notte con Alvaro Recoba, Luigi Di Biagio, Nicola Ventola. Eravamo tutti lì, noi sette o otto, a parlare di cosa? Del 2002. E ancora allora non trovavate un motivo, un perché. Diciassette anni. “Abbiamo sbagliato qua, eravamo cotti, dovevamo fare così, potevamo coprirci, ma lì doveva far quello, ma in settimana non l’abbiamo preparata giusta, invece siamo arrivati scarichi”. Non c’era uno che aveva un’opinione uguale, eh. Eravate devastati. E lo siete ancora. Non ha dormito nessuno quella notte? No, no. Perché non trovando la soluzione non eri in pace. Io me lo ricordo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE