Adani: “Inter, esame Europa superato! Finale? Per lasciare il segno…”

Articolo di
21 Agosto 2020, 20:15
Daniele Adani Daniele Adani
Condividi questo articolo

Siviglia-Inter è la finale di Europa League che va in scena stasera a Colonia. Adani – ospite negli studi di “Sky Sport” – ha parlato della sfida prima del fischio d’inizio. Di seguito le sue dichiarazioni

ESAME  Siviglia-Inter è la finalissima di Europa League che va in scena stasera in Germania. Daniele Adani presenta la sfida, sottolineando da quanto tempo una squadra italiana non alza il trofeo: «Troppo tempo, abbiamo sempre sottolineato come in Europa per le italiane si trattasse di un esame: l’Inter lo ha superato in pieno. È una squadra che è costantemente migliorata ed è arrivata a giocarsi questa possibilità nella sua condizione migliore, dove anche chi entra dalla panchina dà il suo contributo. Quindi è una partita che va giocata bene perché l’avversario è uno dei più temibili».

MERITO – Adani si concentra poi sul modo in cui vanno vinte le finali: «Si dice che le semifinali vanno giocate e le finali vinte. Io penso che vanno giocate bene anche le finali perché se tu giochi bene riesci a rivelare il merito e hai più probabilità di vincere. E se vinci una finale certificando anche il modo in cui l’hai vinta, allora riparti subito con una fiducia che deriva dal merito, dal modo in cui te la sei conquistata. Chiaro che dal punto di vista della soddisfazione basta arrivare al 90′, al 120′ o ai calci di rigore davanti all’avversario perché metti una coppa in bacheca, ma per lasciare un segno e crescere nella storia devi fare di tutto dal primo minuto per meritartela. Quello che ha fatto l’Inter fino a questo momento».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE